linee guida volontari 2

Linee Guida per i volontari a tempo pieno
della Fondazione Stella Polare Onlus

1. Osservanza del codice etico di condotta:
a) Non infliggendo dolore o male a qualsiasi essere vivente al mondo con i pensieri, le parole o le azioni.
b) Non mentendo, non rubando o non privando gli altri di ciò che è loro dovuto.
c) Non sprecando o non vivendo negli eccessi.
d) Osservando la purezza del corpo e della mente.

La purezza del corpo… mantenendo l’igiene personale e un ambiente pulito; astenendosi dall’assumere sostanze intossicanti (alcool, sigarette, droghe) e rispettando la sfera sessuale degli altri.

La purezza della mente… essendo gentili verso tutte le creature; lavorando per il bene degli altri; essendo caritatevoli; vestendo conservativamente (evitando camice strette e rivelanti o abiti o pantaloni molto corti)

2. Assenza di motivazioni di fama e profitto personale

3. Elevazione degli interessi della fondazione sopra i propri interessi personali.

4. Coltivazione di una rispettosa e sincera attitudine, libera dall’arroganza e dalla presunzione.

5. Coltivazione dell’umiltà e della disponibilità a imparare.

6. Coltivazione di un’attitudine non discriminatoria verso le diverse forme di lavoro, come per esempio fare le pulizie, cucinare, lavorare al computer ecc.

7. Possessione dell’entusiasmo, dell’impegno e del senso di responsabilità.

8. Coltivazione dell’auto motivazione e autodisciplina.

9. Acquisizione dell’attitudine ad aiutare e della disponibilità a completare ciò che è necessario fare anche senza esserne richiesti.

10. Evitare di lodare il proprio lavoro e/o denigrare quello degli altri.

11. Ricordarsi di offrire il proprio servizio in base all’effettivo bisogno.

12. Rispettare la cultura e i costumi locali, cercando di assorbirne i valori positivi.

13. Sentirsi responsabili nei confronti sia degli assistiti e sia di chi fornisce le risorse.

Condizioni

1. Pagamento di €300 all’inizio del mese per i primi 3 mesi. Se si decide di abbreviare il proprio soggiorno, non sono previsti rimborsi. Questo contributo copre vitto e alloggio, ma è anche una donazione per aiutare con i costi di gestione della Fondazione.

2. Compiere almeno 6 ore di lavoro giornaliere, 6 giorni la settimana.

3. L’alloggio è semplice, su una base condivisa; viene messo a disposizione un letto fornito di lenzuola e coperte.

4. Sono forniti 3 semplici pasti vegetariani. Se uno preferisce fare spuntini fra i pasti se li dovrà procurare da se poiché non incoraggiamo gli spuntini.

5. Vestire in modo modesto e adeguato allo spirito della Fondazione.

6. Mantenere gli ambienti della Fondazione puliti, ad esempio pulire la cucina dopo l’uso.

7. Mantenere la santità delle sale di meditazione e utilizzarle solo per kirtan, meditazione e asana.

8. Non consumare o introdurre negli ambienti della Fondazione alcool, sigarette, stupefacenti e alimenti che contengono carne, frutti di mare, cipolla (e la sua famiglia), aglio, funghi e uova.

9. Non sprecare l’acqua, l’elettricità, il cibo ecc.

10. Non fare copie delle chiavi di casa e restituirle al momento della partenza.

11. Non far nulla che possa incidere negativamente sulle attività o sulla reputazione della Fondazione.

12. Tutti i nostri volontari non sono retribuiti.